Il Piccolo, 30 luglio 2009 
  
AZIENDA RONCHESE  
Il 37% di Roen Est passa a Sofipa Sgr
  
 
La Sofipa Sgr (Unicredit) ha rilevato per conto dei fondi Sofipa Equity e Sopfipa Equity 2 il 37% di Roen Est, produttore di scambiatori di calore a pacco alettato con sede a Ronchi che dà lavoro a 180 dipendenti. Il prezzo pagato dalla società di gestione che fa capo al gruppo Unicredit per l’acquisto del 37% dell’azienda è di 8,3 milioni di euro, di cui 4,2 già regolati. L’importo residuo sarà versato al momento della cessione del pacchetto di maggioranza di Roen da parte di Coils Investimenti che aveva già acquisito il 60% di Roen per conto dei due fondi. L’ingresso di un nuovo socio arriva in un momento difficile dell’azienda ronchese che fabbrica scambiatori di calore. Nello scorso maggio l’azienda aveva chiesto alle organizzazioni sindacali di prolungare per altre 11 settimane il ricorso alla cassa integrazione ordinaria, apertasi a febbraio. Fino a ora la Cigo non è stata utilizzata per chiudere del tutto lo stabilimento, ma per andare a una riduzione dell’orario di lavoro. L’azienda aveva già fissato di fermare la produzione per altre due settimane in agosto. A inizio anno l’azienda aveva dichiarato una diminuzione del 35% del carico di lavoro.